TESTIMONIANZE: “L’AMORE CHE HO TROVATO ALLA DON PIPPO”

Pubblicato da Amministrazione il

Ho conosciuto la Don Pippo a 16 anni quando venivo una volta alla settimana a fare volontariato e certo non avrei mai pensato di entrarci come utente.

Invece così è stato. Nel gennaio del 2012 sono stata colpita da un ictus che mi ha bloccato una parte del corpo. Dopo mesi interminabili in ospedale e poi in una casa di riposo, grazie alle amiche e ai servizi sociali del comune, sono finita qui, in questa famiglia allargata e così strana, perciò unica, dove sono arrivata molto arrabbiata col mondo intero, per quello che mi era successo. Negli operatori, all’inizio vedevo solo persone che limitavano la mia libertà, poi invece per merito di alcuni di loro, che mi hanno fatto sentire importante e ancora in grado di fare qualcosa, insomma una risorsa, le cose sono cambiate.

Devo proprio ringraziare gli operatori e i responsabili della struttura, perché hanno continuamente spinto perché io cercassi sempre di migliorare nelle mie autonomie soprattutto quando mi scoraggiavo. Così ora mi ritrovo a condividere con le mie compagne un momento di preghiera che io guido grazie alla mia esperienza di diversi anni di catechismo, sbriciolando la Parola come briciole di pane da offrire elle altre ragazze. La mia rabbia non è del tutto passata ma ora posso controllarla e quando litigo col Padre per quello che mi è accaduto e gli chiedo perché si è addormentato in quel momento senza tenere conto del mio libero arbitrio, mi rendo conto che io non ho scelto di finire in questa carrozzina, ma però ora posso scegliere come vivere i prossimi anni come un cadavere stesa a terra e schiacciata dal dolore oppure vivere come una risorsa con lo sguardo alto verso il cielo.

Che sia anche questo un piccolo miracolo di Don Pippo e Mamma Bettina? Di sicuro io non li ho conosciuti, ma loro conoscono me e attraverso gli operatori stanno dalla mia parte.

ALLELUJA, Gesù è risorto! Questo è il saluto che si scambiano gli ortodossi quando s’incontrano dopo la loro Pasqua.

ALLELUJA! Qui alla Don Pippo ho incontrato l’amore!

                                                                         Loretta Spada