I Racconti di Loretta: “Colazione da………”

Pubblicato da Amministrazione il

D’ accordo qui alla Don Pippo con ci sarà Robert Redford, ma di sicuro se trucchiamo bene il nostro G. e gli mettiamo una parrucca bionda e lo lasciamo libero di ripetere le sue frasi preferite viene fuori un momento altrettanto bello e poi volete mettere le favolose torte ed i biscotti di sua sorella?

Dalla parte di fronte il vociare più o meno forte a seconda di chi è più sordo, le urla delle ragazze che vogliono scendere per la colazione, la risposta dell’operatore che quasi mai è pronto perchè sta preparando anche le terapie.

Poi si sente P. arrivare da lontano con la sua risata contagiosa e tutte ridiamo senza un perchè, chissà forse il caffè era leggermente alcolico, tutto può capitare qui.

Poi improvviso il silenzio, ognuna va per le sue faccende rimane solo la cantilena di G. Oggi in turno c’è N. l’operatrice marocchina che del suo paese non ha proprio nulla e si deverte a raccontare barzellette che non vi posso ripetere ma queste due chicche di oggi le condivido con voi.

“Una bambina ad un matrimonio chiede alla mamma perchè la sposa è vestita di bianco, e la mamma risponde che è il colore della gioia ed oggi per lei è una grande giornata di gioia, ma la bimba non soddisfatta, chiede “Allora perchè lo sposo è vestito di nero?”

                                                                                Loretta